giovedì 8 giugno 2017

Vota per te! Vota Picco! Vota Forum!

Festa di chiusura della campagna elettorale, domani per il Forum per Gorizia. Questa ultima iniziativa sarà in parte itinerante. Ci si ritroverà alle 19 presso il gazebo della lista in Corso Verdi (all'altezza del negozio De Bortoli). Da qui partirà un giro a piedi per la città che si dirigerà verso la meta finale, il bar Déjà vu in via Rastello, dove è in programma una festa con musica.
Con le feste e gli appelli finali dei candidati si concluderà una complessa campagna elettorale. Il Forum per Gorizia, secondo il parere anche di molti "concorrenti", ha offerto il percorso più originale, simpatico e competente. Il candidato sindaco Andrea Picco è apparso sempre sicuro, forte, consapevole e molto preparato su tutti gli argomenti riguardanti la vita cittadina. La "squadra" dei 39 candidati nella lista è apparsa coesa e ha donato alla città momenti di intensa riflessione e di coinvolgente socializzazione. C'è stata una risposta pronta ed efficace a istanti di emergenza, come nel caso della presenza di un centinaio di richiedenti asilo nella galleria Bombi; si sono dimostrate idee chiare a livello programmatico, con il bellissimo volantino distribuito ovunque; la comunicazione è sempre stata straordinaria, sia a livello mediatico tradizionale che nell'ottimo utilizzo delle nuove tecnologie. Soprattutto è passato il duplice messaggio della costruzione di una città "felice" e della possibilità che ogni goriziano - nessuno escluso - possa trovare un luogo dove sentirsi pienamente realizzato.
Lontani dalle logiche partitiste, ma anche dalle derive qualunquistiche di certo sedicente "civismo", Picco, i candidati e gli altri membri del Forum hanno dimostrato che le conoscenze culturali e le competenze politiche accumulate negli ultimi dieci anni possono trasformarsi da subito in concrete idee e azioni finalizzate all'amministrazione della città di Gorizia. E possono anche realizzare da subito il "sogno" di un territorio unito nelle sue diversità, nel cuore di un'Europa che ci sia augura essere sempre di più senza confini e senza barriere.
Nessuno ha la sfera di cristallo e la dominante incertezza non consente a nessuno di "sparare" sondaggi o previsioni. Forse l'unico pronostico sostenibile è che la campagna elettorale si prolunghi ancora di quindici giorni. Ma chi parteciperà al ballottaggio lo si saprà soltanto nella tarda mattinata di lunedì.
Sarà Andrea Picco? E sarà lui il prossimo sindaco di Gorizia? Agli elettori l'ardua sentenza. insieme all'invito a "votare per te", cioè a votare per lui!

Nessun commento:

Posta un commento