domenica 8 gennaio 2017

Montale docet

Codesto solo oggi possiamo dirti,
ciò che non siamo, ciò che non vogliamo,

splendidi versi di Montale, da mettere in esergo (guarda dizionario) alla medaglia che l'amministrazione successiva consegnerà all'attuale. In effetti sono più le cose che la giunta non ha voluto che quelle che ha desiderato e realizzato. Ma lo smacco più clamoroso è il convegno di venerdì prossimo alla Fondazione, dove illustri storici, tra l'altro contattabili perchè vivono vicini a noi, discuteranno sulle NON celebrazioni della prima guerra mondiale a Gorizia, cioè sul come la nostra giunta NON abbia sfruttato l'occasione - anche turistica, oltrechè storico culturale – di portare visitatori in città, NONostante i luoghi importanti della prima guerra siano qui. Ma sarebbe troppo facile individuare nel sindaco unoetrino che ha voluto tenere per sé un assessorato strategico nell'anno del centenario la colpa esclusiva, perchè ci si potrebbe chiedere: e la giunta dov'era? Il suo partito? Cosa ha fatto per stimolare il primo cittadino a passare l'incarico della cultura a qualche persona un po' più attiva? Ma forse era anche essa un NON giunta? 
adg

4 commenti:

  1. Vero e proprio atto di NONnismo del sindaco e della sua giunta...GM

    RispondiElimina
  2. Il bello è che accettano adesso Zi berma senza dire né ai ne bai. Quando si dice obbedienza e disciplina

    RispondiElimina
  3. Ecco, adesso aggiungici la NON opposizione e così il quadretto è completo.

    RispondiElimina
  4. Ciao! Per tutte le vostre necessità di prestito di denaro o finanziamento solo uno su di voi del progetto aiuta la signora cinzia. Lei ha aiutato ad per avere un prestito di 15.000€ di anticipo sicuro e gratuito.
    e-mail: cinziamilani62@gmail.com

    RispondiElimina