giovedì 8 dicembre 2016

Il Forum e le sue decisive battaglie

Grazie alla determinazione e all'impegno del Forum ed in particolare di Rosamaria Forzi la nostra associazione ha ottenuto la diminuzione della quota fissa per il servizio idrico. La Forzi da tempo denunciava l'esosità della quota fissa (circa 108 euro) che poneva Gorizia tra le province in cui si pagava di più, a fronte di una cifra che a Milano era di 3,5 euro. Tale importo era giustificato con la possibilità di ottenere mutui a tasso agevolato dalle banche, che hanno permesso, secondo il presidente Gherghetta, di svolgere lavori ed investimenti nel settore. Eppure la quota è sempre apparsa troppo alta e poco trasparente. La quota fissa ha permesso un introito davvero alto per le casse di Irisacqua, alla quale è stato chiesto molte volte di specificare tutte le voci di spesa che contribuivano a determinare la somma che ogni cittadino versava. Oggi, secondo quanto afferma il giornale locale, si provvede a diminuire la quota a 40 euro, facendo risparmiare al cittadino ben 60 euro sulla bolletta. Una domanda sorge spontanea. Senza la mobilitazione di Cittadinanzattiva e del Forum che ha battuto e ribattuto su tale questione, si sarebbe abbassata la quota o questa è la dimostrazione che l'impegno di base dei cittadini, la richiesta di chiarezza, la puntigliosità a guardare le carte, la determinazione a chiedere senza guardare in faccia a nessuno pagano in termini di risultati politici? Speriamo che la diminuzione resti tale, che non sia uno dei soliti magheggi per cui il cittadino, sollevato da una parte, si vede poi penalizzato dall'altra. In ogni caso la nostra attenzione sul tema sarà sempre massima. 
Forum per Gorizia

16 commenti:

  1. Meno male che a Gorizia c'è il Forum!! Un po' di aria fresca e di voglia di contrastare la politica dei geronti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non mi sembra che che la forzi abbia 40 anni, ma ha testa e ci crede davvero
      e si vede

      Elimina
    2. Meglio lei di Cernic Portelli e Picco messi assieme

      Elimina
    3. E' stato un errore non candidare la Forzi, brava e credibile

      Elimina
  2. E di Matteo , il patriarca dei geronti

    RispondiElimina
  3. Errata corrige del titolo del post:
    ROSAMARIA FORZI E LE SUE DECISIVE BATTAGLIE!

    Grazie mille Rosamaria!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La Gabanelli isontina

      Elimina
    2. Vero, oltre a Rosamaria in politica il forum non produce niente di concreto

      Elimina
    3. Sa cosa le dico? Vada a quel paese e si chieda lei cosa produce per la città.Niente solo veleno e chiacchiere

      Elimina
  4. Non credo che lei sarebbe d accordo

    RispondiElimina
  5. non ci credo fino a che nn lo vedo in bolletta,ma se succede veramente vi voto

    RispondiElimina
  6. Meglio il titolo corretto. A prescindere dall'etichetta, Cittadinanza Attiva o Forum, tanto ormai abbiamo capito che sotto i vari simboli a lottare per noi persone comuni in fondo é sempre Rosa Maria. A lei un grazie anche da me e mio marito

    RispondiElimina
  7. Cosi' si aiutano i poveri, non aizzandoli contro altri poveri!!!

    RispondiElimina
  8. Questa é una vittoria, altro che gli 80 euro dell'imbonitore.

    RispondiElimina
  9. Rosamaria Forzi ha mostrato cosa può ottenere un cittadino competente e motivato, informandosi a fondo e costruendo argomentazioni forti, non demordendo nel tempo e mantenendo nel dibattito un tono fermo ma sempre sobrio. Un esempio di Politica e Civismo da manuale, da cui tutti, politici e cittadini, potremmo e dovremmo imparare qualcosa.

    RispondiElimina