lunedì 21 novembre 2016

Il ministro della paura.

Se il mattino ha l'oro in bocca possiamo già aspettarci quali saranno gli argomenti e i toni della campagna elettorale della destra. Il consigliere regionale Ziberna preconizza per Gorizia un futuro simile a quello di Milano, con bande di extra comunitari che combattono tra di loro e i cittadini goriziani, come i milanesi, impauriti e costretti a chiamare l'esercito. “Non vogliamo che Gorizia, Trieste, Udine, Pordenone divengano teatro di violenze tali da porre a rischio l'incolumità dei cittadini...non vogliamo essere costretti a vivere in una città ed in una regione militarizzata...” (cit.)

Alla faccia della moderazione e dell'equilibrio! In tutti questi mesi in cui la città è piena di richiedenti asilo non mi pare siano successe risse o guerre per bande, neppure quando ci sono stati colossali assembramenti come a Gusti di Frontiera. Certo Gorizia ha bisogno di una mano da parte di tutti i comuni, compresi quelli retti dalla destra, che devono farsi carico di un problema che è generale, certo è necessario fare dei progetti per impiegare almeno parte delle persone in lavori socialmente utili, come già fanno alcuni comuni, ma non solo non serve, ma è politicamente sbagliato creare paura e destare allarme. Purtroppo questo non è altro che un effetto secondario della vittoria di Trump: gli emuli locali non ci daranno tregua.

adg

19 commenti:

  1. ...la costruzione del consenso creando un nemico comune...vi ricorda qualcosa?

    RispondiElimina
  2. interessante questa paura:
    - i più deboli fanno paura ai più forti
    - la soluzione è usare più forza
    - la soluzione te la devono dare gli altri perchè tu ti definisci vittima o potenziale vittima
    - a questa paura è legato il destino di tutto (non ci sono altre parole nel vocabolario)
    - è una paura senza genitori che dopo l'incubo notturno ti rassicurano e ti dicono che la realtà è diversa
    - è una paura che vuole che altri facciano, ma tu non cambi mai
    - chiamasi pure zizzania, prodotto ad effetto garantito: rende impotente e sterile una comunità

    RispondiElimina
  3. Ma si potrebbe fare uno sforzo per riflettere e capire perché la gente ha paura ed è incazzata? O solo giudizi e batoste elettorali per la sinistra di qualunque estrazione?

    RispondiElimina
  4. Il ridimensionare le isteriche "paure" fomentate ad arte da certe persone è giusto, ma altrettanto giusto è essere corretti nel proseguire il racconto...quel "Certo Gorizia ha bisogno di una mano da parte di tutti i comuni, compresi quelli retti dalla destra" stona...Capriva del Friuli, Doberdò del Lago, Dolegna del Collio, Farra d’Isonzo, Fogliano Redipuglia, Grado, Mariano del Friuli, Medea, Moraro, Mossa, Ronchi dei Legionari, Sagrado, San Floriano del Collio, San Lorenzo Isontino e Villesse... questi sono i Sindaci richiamati l'altro giorno dal Prefetto per la mancata accoglienza. Quanti di costoro son di destra?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma le coop raggruppate attorno al Mosaico sono di centro dx o centro sn?
      Da anni CL insegna: opportunamente si sta sempre dalla parte del Potere. E si fa lobby per agguantare il potere, magari mantenendosi "sotto tono". I veri pesci (o squali) nel barile, come dicevano i vecchi democristiani di un tempo ...

      Elimina
    2. Il profumo dei denari e dello potere distolgono invero a volte i più, anzi troppo spesso...aleggia però quel stridente "compresi quelli retti dalla destra"....refuso o lapsus partitico?

      Elimina
  5. E' fresca fresca la notizia di un r a che adescava minori a Gradisca...

    RispondiElimina
  6. Una domanda: ma il vostro candidato sindaco non scrive mai nulla?

    RispondiElimina
  7. Nessuna risposta...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma non è sufficientemente chiaro? È un attore, non è un autore! E, poiché in questo momento gli autori sono impegnati in altri paraggi, si deve solo pazientare un poco.

      Elimina
    2. Speriamo che sappia amministrare meglio di come recita!

      Elimina
    3. Avrà dei buoni suggeritori?

      Elimina
  8. I suggeritori intanto lo hanno convinto ad accettare un ruolo particolarmente scomodo.

    RispondiElimina
  9. Sempre meglio del ruolo del riciclato civico

    RispondiElimina
  10. Ma il candidato sindaco non legge mai questo blog?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo è impegnato, sta rileggendo il copione!

      Elimina
    2. Almeno dimostra diligenza ed applicazione, fedele alle indicazioni. Al contrario dei molti travestiti: maschere patetiche di un tempo passato. Buona fortuna!

      Elimina
  11. Dimostra a chi? Non si vede e non si sente!

    RispondiElimina
  12. La gente è senza lavoro, non abbiamo i soldi per pagare neppure le bollette se ricarichiami i cellulari non ci mangiamo neppure un panino con la mortadella.E voi pensate a tutelare questi fancazzisti?

    S.M

    RispondiElimina