giovedì 17 novembre 2016

Canto d’amore alla follia

Venerdì 18 novembre al Kulturni Dom di via Brass a Gorizia, nell’ambito della rassegna “Altre espressività”, andrà in scena lo spettacolo teatrale “Canto d’amore alla follia”, per la regia di Alessandro Gazzella della compagnia “Animali celesti”.

Lo spettacolo porta in scena due figure ossessionate da subbugli visionari. Caricature di sofferenza e talvolta anche di inconsapevole ilarità. Una coppia paradossale. Lui storpio e invasato, irriverente e solo; lei forse badante di mercimoni o vecchia Lolita decaduta nell’accudire disperazioni e gioie altrui oppure dea evocata alla grazia più pura del donarsi. Entrambi prede di qualche fobia o perversione onirica oppure costretti a esorcizzare lo sciacallaggio del dolore. Storie evocate con accenni, crudezza e pudore, per la tenerezza e la violenza che contengono e per tanti naufragi e tentativi di ribellione o forse perché i protagonisti di quest’opera mettono in discussione la cosiddetta normalità e forse saranno proprio queste due strampalate figure, col canto dei loro corpi, con l’ostinato amore del loro sogno e con la follia della loro saggezza a ritrovare il profumo che c’è nell’esistenza di tutti noi. 


Inizio alle ore 20.30, con ingresso gratuito. Da non perdere!

1 commento:

  1. Grazie al Forum per l'attenzione alla rassegna teatrale Altre Espressività che quest'anno ha spettacoli di elevato contenuto sociale, espressivo, emotivo, rievocativo . Quell odi stasera al Kulturni dom è di quell i che non si possono perdere, Un scena due grandissimi attori del teatro civile. Vito Dalò

    RispondiElimina