sabato 1 ottobre 2016

Io voto NO


Il Comitato per la difesa della Costituzione - Gorizia: io voto NO, uno degli oltre 500 costituiti in tutto il Paese, ha organizzato una serie di incontri per approfondire con la cittadinanza l'importanza del votare no al referendum sulla legge di riforma costituzionale fissato per il 4 dicembre prossimo e per  illustrare le ragioni che motivano la necessità di difendere la Costituzione italiana ed i principi fondamentali della Repubblica democratica italiana.

Il primo appuntamento è fissato per lunedì 3 ottobre, alle 18, in sala Dora Bassi, in via Garibaldi 7. Interverranno sul tema “ W la Costituzione. In difesa della Democrazia la civile obiezione come ultima forma di Resistenza.” Parteciperanno l’on. Serena Pellegrino (SEL-SI) ed il giornalista e coordinatore del Comitato per il NO di Udine Gianpaolo Carbonetto. 

Il successivo appuntamento è per lunedì 17 ottobre: Moni Ovadia illustrerà le sue ragioni del votare NO al referendum di dicembre nella prospettiva del “ La riforma costituzionale tra retorica e raggiro". Sono in programma ulteriori iniziative.

Il Comitato per il NO di Gorizia è formato da cittadini che aderiscono a titolo personale e da Forum Gorizia, GO Possibile, Rifondazione Comunista, SEL - S ed il blog Piazza Traunik, condividendo la necessità di difendere la Costituzione italiana da riforme attuate con modalità non consone alla Carta fondativa e dirette a stravolgerne l’architettura funzionale alla tutela dei principi fondamentali della Repubblica democratica italiana.

 A nome del Comitato, Martina Luciani.

36 commenti:

  1. Martina abbiamo bisogno di te al Forum!

    RispondiElimina
  2. Mmm...sento rumore di unghiate ...e capelli strappati...

    RispondiElimina
  3. Ma no, anch'io che avevo problemi, non parlavo mai e avevo deliri persecutori, mi sono integrato benissimo e voglio bene a tutti, a Andrea, alla Forzi, alla Daniela e alla Anna, che mi hanno aiutato a non sentire più le voci, a capire che siamo tutti uguali. Un periodo di serenità e di allontanamento dalla velenosa tastiera mi ha ristabilito e ho trovato accanto a me sorelle , madri, padri. Il Forum è il vero CSM per tutti.
    l'ex dissidente timido.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ride bene chi ride ultimo.

      Elimina
    2. E come facciamo ad essere sicuri che l'anonimo cattivo sei tu?

      Elimina
    3. non sapevo che il Forum annoverasse tra le sue donne la Daniela Santanché

      Elimina
    4. Anche la Lollobrigida gavemo in frigo

      Elimina
    5. Penso che debba ancora fare molta strada...Con uno bravo...

      Elimina
    6. Smettetela di inveire sul povero Portelli!

      Elimina
    7. Non credo si tratti di lui...

      Elimina
    8. Ma dai! Problemi, deliri persecutori, voci, ecc...non fa una piega

      Elimina
    9. Sì ma non è il solo...!

      Elimina
  4. "Il Forum è il vero CSM" (cit.)
    Mettetelo sui manifesti elettorali, farete un successone!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e sotto lo slogan magari la foto della loro primadonna

      Elimina
    2. Ummm non so se rendi

      Elimina
    3. Un testimonial cosi' sarebbe piaciuto perfino a Basaglia

      Elimina
  5. Penso sia ora di rimettere il blocco...

    RispondiElimina
  6. e di non toglierlo più...!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma dopotutto non si parla male di adg

      Elimina
  7. Ma lei pensa che siano tutti così scemi?

    RispondiElimina
  8. Sono stufa dei blocchi. Anonimo non ha detto nulla di scandaloso.solo che mi secca che mi chiami mamma.adg

    RispondiElimina
    Risposte
    1. stia serena, dalla cronaca, coi tempi che corrono, in questo Italistan maschilista, dove insulti, volenza verbale e minacce contro le donne sono quotidiane, esibite e impunite dalla giustizia...lei ha la fortuna di ricevere un ironico moto d'affetto.

      Elimina
    2. Anna, sei sempre della stessa idea?

      Elimina
    3. Coi blocchi i pensionati goriziani i se stava iniziando a annoiar, ma per fortuna ora i ga de novo qualcosa per pasar il tempo scrivendo monade a rioda in sto feisbuc per veci.

      Elimina
  9. Ma non capite che così fate il suo gioco? E poi, scusate, ma vi piace tanto leggere questi commenti?

    RispondiElimina
  10. Siete debolucci nell'analisi del testo. Il commento del sedicente 'ex dissidente timido' dá sia a lui stesso del matto che al resto del forum della gabbia di matti. Secondo me non é altro che una (ben riuscita) presa in giro del forum da parte di un esterno. L'autore? Io opterei per un portelli a caso. Comunque il forum dopo la focosa estate é diventato un pò noisosetto...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Toh! Un drago dell'esegesi anonima da blog...

      Elimina
    2. Mbé? Non c´é scritto da nessuna parte che per fare l'esegesi bisogna firmarsi. Voi del forum mi sembrate come il buon vino che per una ragione non chiara va male e si inacidisce di colpo...un vero peccato!

      Elimina
    3. Non sono del forum...solo mi fa ridere...uno che si impegna a fare tanta esegesi e se ne vanta...ma spalare carbone no eh?

      Elimina
    4. Affascinante l'eufemismo pseudointellettuale del carbone. Continui così, che fra un pò le danno la licenza media honoris causa.

      Elimina
  11. Mamma mia quante scemenze! C'è da vergognarsi perfino a leggerle!

    RispondiElimina
  12. E' davvero impressionante come nessuno entri nel tema del referendum. Non sarà che alla gente comune proprio non interessa? E in effetti sembra proprio una contrapposizione puramente ideologica.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero: la crema ideologica della politica italiana (fascioleghismo forzista in salsa vetero comunista al grillo fritto) da una parte, progressismo europeista dall'altra.

      Elimina
    2. Però! Chi l'avrebbe mai detto...!

      Elimina
    3. http://www.maurizioblondet.it/oddio-londra-diventa-statalista-protezionista-non-niente-mettermi/
      Alla faccia del pseudo progressismo europeista (ultra liberismo capitalista). Gli inglesi si sono rotti...e hanno optato per la libertà,quella vera.

      Elimina
  13. E non sarà anche che nessuno ci capisce niente?

    RispondiElimina