lunedì 19 settembre 2016

Chi ha paura della trasparenza?

Molti amministratori pubblici  hanno paura della trasparenza. E’ stata imposta da una serie di leggi, ma si  cerca comunque di evitarla.   E talvolta lo si fa, anche se si  va contro lo spirito della legge stessa. Si procede magari a pubblicare sui siti ufficiali i documenti previsti, ma si oppone un rifiuto ad altre richieste altrettanto importanti per la vita del cittadino. Si può comprendere la paura per la trasparenza degli  amministratori : l’altra faccia della trasparenza è il controllo che i cittadini attraverso di essa possono esercitare. E gli amministratori pubblici non sono abituati ad essere controllati e non amano essere giudicati, tanto meno dal cittadino, che grazie alla trasparenza potrebbe esprimere opinioni  motivate, anche negative su di loro.

Ma ora anche l’Italia ha il suo FOIA, cioè il Freedom  of Information Act ( legge che negli Stati Uniti è in vigore dal 1966), cioè una legge sulla trasparenza totale. Ora anche da noi “la trasparenza è intesa come accessibilità totale dei dati e dei documenti detenuti dalle pubbliche amministrazioni, allo scopo di tutelare i diritti  dei cittadini, promuovere la partecipazione degli interessati all’attività amministrativa e favorire forme diffuse di controllo sul perseguimento delle funzioni istituzionali e sull’utilizzo delle risorse pubbliche”.  La parte scritta in carattere normale è il primo comma del primo articolo della legge 33/2013, mentre la parte in corsivo è l’integrazione apportata dalla recente  legge 97/2016, il Foia. Uno degli aspetti più rilevanti è che si parla non solo di documenti,  ma anche di dati.  E sono proprio  i dati che ci sono stati più volte rifiutati sia dall’Amministrazione comunale che da qualche società partecipata, che ha ritenuto opportuno  non rispondere le nostre richieste.
Abbiamo raccolto alcuni dati  sulla paura della trasparenza dei nostri amministratori , che metteremo nei prossimi giorni sul blog. Nel frattempo chiediamo ai nostri lettori: ci sono state o ci sono esigenze di informazioni ( dagli enti pubblici ) che non avete avuto? o che vorreste avere?
Rosamaria Forzi

3 commenti:

  1. E se amministraste voi del Forum, vorrei proprio sapere come vi comportereste.

    RispondiElimina
  2. Mi sembra interessante poter vedere fino in fondo come vengono spesi i soldi pubblici. Una effettiva rendicontazione non viene mai data da chi ci amministra.

    RispondiElimina
  3. Sono curioso di sapere quali saranno le vostre prossime denuuncie della Forzi. È l'unica persona a Gorizia che fa le pulci a tutti, trasversalmente e sempre nell'interesse del cittadino.

    RispondiElimina