mercoledì 16 marzo 2016

Incredibile richiesta di licenza edilizia a Medici senza Frontiere!!!

Il sindaco Romoli sollecita i Medici senza Frontiere a chiedere la licenza edilizia per i loro container che alloggiano gli afgani. Romoli, molto compreso del suo ruolo, dice che deve fare così, perchè la legge glielo impone e lui, da buon tutore, fa rispettare le regole. Peccato che le regole non le ha mai fatte rispettare quando ha lasciato bivaccare la gente senza servizi igienici nei parchi, sulle rive dell'Isonzo o nelle sedi dei circoli culturali e dei partiti. Ma neppure è stato sufficientemente gentile perchè non ha mai ringraziato né i suoi cittadini che si sono dati da fare nell'emergenza, né i Medici senza Frontiere che gli hanno tolto tante castagne dal fuoco. Come avrebbero affrontato l'inverno i rifugiati senza di loro?  Ma afgani, medici senza frontiere, preti che accolgono, vecchie che si prodigano per gli stranieri, ineleganti giornalisti che si sporcano i mocassini in the jungle, partigiani, non gli sono simpatici. Preferisce storici che vanno negli archivi della Farnesina pensando di essere all'Archivio di stato, criminologi intuitivi che capiscono subito il delitto anche se non muovi muscolo, studiosi di grafologia che selezionano il personale, appartenenti a formazioni repubblichine, ma responsabili, carnivori. 
adg

8 commenti:

  1. Cosa c'è di tanto strano o di tanto difficile nel chiedere una licenza edilizia?Se la richiesta verrà fatta i container resteranno al loro posto e i profughi potranno tranquillamente alloggiarvi.A meno che non si voglia richiederla di proposito per provocare lo sfratto e montare ad arte una polemica di stampo politico in vista delle elezioni.Il comune non cada in questo tranello,e si impegni nel facilitare la concessione a msf.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Strana è una città carica di storia come gorizia che si ritrova così povera che abbandona edifici vuoti che cadono e non ha un soldo per ospitare i profughi
      C'è bisogno dei container di ferro e dei soldi di msf
      Gorizia oggi non ce la fa e crepa lentamente raccontandosi come erano belli quei tempi....

      Elimina
    2. Mentre se regalerebbe vitto e alloggio a quattro straccioni fancazzisti tornerebbe ai fasti dell'impero asburgico.

      Elimina
    3. ...come erano belli quei tempi...

      Elimina
    4. Ehi anonimo delle 11.33, un po' di grammatica, per favore

      Elimina
  2. "se regalerebbe vitto e alloggio a quattro straccioni fancazzisti"...no, dico, ci rendiamo conto del pulpito da cui vengono le critiche? E poi vogliono fare gli esami di cultura italica agli stranieri!!!pazzesco.

    RispondiElimina
  3. Signorina, veniamo con questa mia addirvi. ....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non si diceva signorina ai tempi. E' inutile: sei una zappa

      Elimina