domenica 17 gennaio 2016

Non lasciarli soli!

Se uno sa che insegna in una classe sezione Z, con poca “voia de far del ben”, sa anche che deve controllare i ragazzi nelle situazioni critiche: al suono della campanella, perché non si ammazzino quando escono tutti insieme spingendosi alla porta, o all'ultimo giorno di scuola, perché nell'entusiasmo non diano fuoco ai cestini. Invece il nostro sindaco fa l'opposto, molla la classe nei momenti critici e questi ne fanno di ogni.

Prima la ragazza della classe che sale sul palco dei fascistoni dando dei vigliacchi agli altri, adesso i due rappresentanti che esternano in modo imbarazzante. Lasciamo perdere quando parlano di storia: questi al massimo conoscono di tutto il programma un solo anno, il '45, e quando chiedi di fare dei collegamenti, di inserire i fatti in un contesto, dicono che sei comunista; lasciamo perdere le competenze linguistiche, per cui pensano che a Kabul si parli l'arabo, ma anche nel resto zoppicano.

Il vice sindaco dice degli antifascisti, che protestano perché si accoglie la decima mas e una fa il saluto romano, che non hanno rispetto. Ma come, i reduci del fascismo alleato con Hitler devono essere accolti con onore e possono pure fare il saluto a braccia tese e gli altri devono stare zitti e buoni? 

Sindaco, Lei che mette le pietre di inciampo contro lo sterminio degli ebrei, spieghi ai suoi alunni che, anche se siamo a Gorizia, la costituzione vale anche da noi! E poi lasci perdere: questi alunni non si sono impegnati, non hanno le competenze minime in nessuna materia. Sia obiettivo, non si lasci intenerire: li bocci!

adg

22 commenti:

  1. Pessimo autogol della giunta comunale in vista delle elezioni.Masochismo consapevole?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, lucida consapevolezza di fare bene.

      Elimina
  2. Qui però De Luca ci sta: personaggetti!

    RispondiElimina
  3. Triste suona la nostalgia, tristi sono quei vessilli ideologici che non hanno portato il raccolto sperato. Resta la ricerca affannosa di un nemico e, poco importa se vecchio e nostalgico pure lui...basta e avanza purché non faccia vedere né scoprire le proprie colpe...Abbiamo una banca, abbiamo il governo...abbiamo perso e tradito gli ideali antichi su cui siamo sorti. Che nostalgia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, guardi, nè banca, nè governo. Non siamo il pd.

      Elimina
    2. Siete una delle tante quinte colonne foraggiate dalle ong,nel caso che da qui a qualche anno serva una primavera "araba"in salsa spaghetti anche qua in italia.

      Elimina
    3. Le consiglio il Serenase, ma lo prenda con il Muscoril per evitare contratture

      Elimina
    4. Se lo prenda lei il serenase,ma per via rettale.

      Elimina
    5. Volgare nella mente e nell'anima (posto che ce l'abbia), come tutti i destri

      Elimina
    6. Chiedo venia ma, la volgarità è prettamente individuale, non è un genoma ideologico. Non è ancora stato dimostrato che essere di sinistra significhi essere moralmente superiori e, la sua generalizzazione squalifica il suo concetto.

      Elimina
    7. Ma come? Non credevate alle razze? Adesso parla di individualità e di genoma? Mah, anche il destro ormai si è imborghesito, non è più quello di una volta

      Elimina
    8. Preoccupati che i destri diventino borghesi?Cari finti sinistri salottieri ,illuminati progressisti ecc.ecc. Non avrete mica paura della concorrenza?(quella leale,intendo.Con quella sleale ci andate a nozze)

      Elimina
    9. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
  4. Spiace per lei ma, non sono né destro né sinistro. Entrambe le ideologie hanno ampiamente dimostrato lo schifo generato. Constatavo la sua generalizzazione, il suo etichettare chi la pensa in modo "diverso", sistema che sa tanto, come dire, di...fascismo? Ops, sarete mica inconsapevoli fratelli?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sapesse quanti inconsapevoli fratelli ci sono in giro per il mondo...magari lei ha un fratello comunista, ops, che orrore...mi scusi, non volevo turbarla.

      Elimina
    2. Anche se ci fosse, la cosa non mi turberebbe affatto e, neppure se il fratello in questione fosse di destra. Non condivido le ideologie di entrambi ma, permetterò sempre che possano esprimere le loro opinioni senza etichettarli, dileggiarli o sentirmi superiore a loro...non è certo la connotazione politica che fa l'uomo. Stia bene e, non si turbi.

      Elimina
    3. Come è equilibrato! Complimenti

      Elimina
    4. Anonimo delle 10.44 lasci perdere in questo forum si troverà sempre di fronte ai campioni mondiali di spocchia e presunzione.Non c'è trippa per i comuni mortali,i dei dell'olimpo intellettuale non sono a nostra portata.

      Elimina
    5. Parole sante.

      Elimina
    6. Ringrazio per il complimento sull'equilibrio mentale, stringato e scevro da ogni parvenza di presa per i fondelli...lo sa che non ci avevo mica fatto caso? Perbacco, sarà mica perché non scorgo nemici in chi non la pensa come me?

      Elimina
  5. Comunque, sempre a proposito della spocchia, che poi è solo normale quoziente intellettivo, si dice "gli dei" e non i dei.
    Zeus

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie della precisazione o divino zeus,ma l'universo degli str*$"i comprende sia persone intelligenti che persone meno dotate intellettualmente.

      Elimina