domenica 24 gennaio 2016

L'ennesima vergogna della coscienza civile europea

Il memoriale italiano ad Auschwitz nel Blocco 21 è stato smantellato. L'allestimento che conservava i ricordi dei deportati nel campo di internamento era stato ideato da un prestigioso studio di architetti milanesi che si erano affidati a Primo Levi per la consulenza. L'inaugurazione nel 1960 del museo nel campo aveva visto la presenza di Luigi Nono che lì aveva diretto un concerto. Da anni i dirigenti polacchi del campo chiedevano che fosse rimosso dal memoriale qualsiasi segno che ricordasse che lì erano stati rinchiusi non solo ebrei, ma anche deportati politici antifascisti. Dal 2009 il parlamento polacco ha messo fuori legge la falce e il martello, che doveva quindi scomparire anche dal Blocco 21.  Davanti alle inerzie dei governi italiani che nulla hanno fatto,  i tecnici italiani hanno rimosso l'allestimento, trasportandolo in un quartiere di Firenze. Così si trasforma anche la memoria pubblica che ricorderà il nazismo come la lotta tra un cattivo, Hitler, e le sue vittime, gli ebrei. Scompaiono dalla scena pubblica quelli che si sono opposti alla dittatura perchè ne odiavano la politica razzista, l'ideologia di sterminio, la politica di oppressione. Viene vietato solo ricordare le idee e i valori per cui si sono battuti, vengono di fatto equiparati a chi li ha sterminati. L'ennesima vergogna della coscienza civile europea. 
adg

12 commenti:

  1. Non voglio assolutamente provocare, ma la falce martello è stata fatta sparire anche dal vecchio "PCI-PDS-DS-PD", ci saranno delle ragioni.... o no?
    p.s. Bersagliatemi pure.
    mauro

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dopo la morte di Berlinguer le nuove leve del pci (fgci)decisero che difendere lavoratori,pensionati studenti e classi meno abbienti in genere non rendeva una mazza e sposarono in tutto e per tutto i modelli neoliberisti e capitalisti.Renzi è quasi l'apoteosi di questa abominevole mutazione che ci sta portando ad un inedito "fascismo di sinistra"molto più subdolo e strisciante rispetto a quello dei poveri fessacchiotti di casapound,che ormai stanno passando di moda.Largo al fascismo progressista,consapevole e liberale.

      Elimina
  2. Ah, certo, è quali secondo lei sarebbero le ragioni?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ah.... le ragiuoni...
      francamente.... non saprei...
      lei .... che dice?
      lei... che ne penserebbe...?
      ah ecco...però...
      certamente...!
      buona serata, i.ll.mo N.H. anonimo delle 19.45.
      mauro

      Elimina
  3. Pevché i comunisti sono diventati tutti intellettuali di sinistva, sopvattutto nei salotti buoni. Compagni, andate avanti voi che a me m'aspetta Bvuno Vespa a Povta a Povta!

    RispondiElimina
  4. Solita gag sulla sinistra con la r moscia, sentita e risentita. fermo un giro.

    RispondiElimina
  5. Morte al fascismo, libertà ai popoli.
    Anonymus de Anonymis

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma il popolo è già libero.(di essere bue)

      Elimina
  6. l'Anonimo delle 16 e 16, purtroppo è di quelli “Illuminati” che considerano l'umanità alla stessa stregua del bestiame da governare a mandrie, è un personaggio identico a quelli che oggi nel 2016 provocano le fughe di massa dopo aver attizzato, provocato e gestito le guerre in questo mondo.
    Ancora più forte allora il grido di morte al fascismo e libertà a i popoli!.
    Anonymus de Anonymis

    RispondiElimina
  7. Sei un po' a corto di senso dell'umorismo caro anonymus,se non hai capito che la mia era una battuta,magari un po' tagliente,ma sempre una battuta.Abbiamo tutti un cervello e possiamo decidere autonomamente se essere persone libere(almeno con il pensiero)oppure buoi con l'anello al naso.Anche il "Che" oltre ad essere il guerrillero che tutti conosciamo era una persono con molto senso di autoironia.

    RispondiElimina
  8. Non hai bisogno di legittimare la tua ironia, basta e avanza, quello che stona è il tuo accento antisemita verso i semiti non israelitici, come i siriani, i palestinesi, gli sciiti, gli yemeniti etcc...
    Anonymus de Anonymis

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il mio accento antisemita verso i semiti non israelitici come i siriani....?????Scusa anonymus,ma hai mangiato pesante ed ora hai gli incubi?Palestinesi,sciiti della penisola arabica e houti dello Yemen sono popoli che stanno combattendo per la loro libertà.Ti permetto di darmi dell'antisionista ma non dell'antisemita.

      Elimina