giovedì 31 dicembre 2015

Romolenzi e il bicchiere mezzo pieno

La lezione comunicativa del premier ha fatto centro anche localmente. E così anche noi abbiamo una creatura nazionale che somma in sé destra e sinistra, un romolenzi dalla stessa filosofia del presidente del consiglio. “Basta piangersi addosso, basta pessimismi, siamo in ripresa, la colpa se le cose non vanno sono dei gufi, non mia, che sono capace di fare tre cose in una.” I successi quali sarebbero? Apre HeM, apre il locale in piazza Cesare Battisti, che sono catene industriali che trovi a Milano, Parma, Abbiategrasso e Forlimpopoli. E' come vantarsi di avere aperto i negozi dei cinesi e il McDonald.  Poi ci sono i successi futuri: la grande ondata turistica che verrà dall'ascensore(!) e dalle celebrazioni del '16, la fabbrica Pipistrel, il Gect, ecc.ecc. I poveri sono in costante aumento, la gente non trova lavoro, i giovani scappano dalla città? Ma è colpa della crisi, del complotto giudaiocomassonicoislamista che colpisce l'economia mondiale e rispetto al quale nulla si puote. Trascurati i problemi della Fondazione Coronini, Istituto di Musica, deindustrializzazione, ecc. Errori? Nessuno. Colpe? Tutte degli altri. L'unica cosa che turba la serenità del nostro sono quegli odiosi del Forum, che vogliono accogliere gli afgani. Siamo matti? In una città dove c'è Intimissimi, OVS e HeM gli afga non possono stare, perchè rovinano il decoro! E poi cosa fanno i comuni de sinistra?  E' vero che Cormons, San Canzian, Staranzano, Romans e altri accolgono,  è vero che anche Cosolini e Honsell sono alle prese con gli stessi problemi, ma comunque il capoluogo è vittima, martire, umiliato da cattivi che stanno in regione e contro i quali nulla si puote.  Ha ragione! Basta frignare, mettiamoci al lavoro, cambiamo verso! Io lo faccio per prima. 
Adg

62 commenti:

  1. Ma dai Romoli è diverso da Renzi, non ha nemmeno usato le slides

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Troppa fatica! Notoriamente la sua dote principale non risulta essere l'impegno.
      E poi Renzi ha un numeroso staff di stipendiati che cura la sua "brillante immagine" (purtroppo a spese del tartassato contribuente). Tra i due, preferisco -nonostante tutto- Romoli.

      Elimina
    2. Ah, su questo non c'è dubbio: meglio Romoli che renzi, però va bè far poco, ma contare balle sulla ripresa cittadina, questo no.

      Elimina
  2. Comunque la firma dell'articolo è GDA, perchè io cambio verso!

    RispondiElimina
  3. Intanto in via Garibaldi è sparito il logo dell'Università popolare. Ma come? Non doveva essere il volano della cultura cittadina, cui è stato dato uno spazio in pieno centro? Sarebbe interessante capirci qualcosa, come abbiamo cercato di fare. In ogni caso un volano tarocco come è e sarà l'ascensore. Ma alla fine, dai, non piangiamoci addosso: abbiamo ancora mezzo bicchierozzo da spararci fino al prossimo anno

    RispondiElimina
  4. Appena esci dal comune di gorizia immerso nella povertà,disoccupazione, mancanza di sviluppo ti ritrovi nel paese della cuccagna.Tutti ricchissimi,operai con ville di 400 mq con 2 bmw e 3 mercedes nel garage,gli imprenditori sono ovviamente tutti miliardari con yacht di 40 metri ormeggiati a sistiana,i vecchi sono tutti felici con pensioni da 4000 euro in su i migranti sono accolti in residence di lusso e percepiscono 350 euro al giorno ,mentre anche i disoccupati hanno un sussidio di 3000 euro al mese e una villa a schiera in comodato gratuito.Cara adg visto che lei continua giustamente a criticare gli amministratori di questa valle di lacrime,ha mai pensato di lasciare una volta per tutte queste lande desolate? La sua vita ne trarrebbe senz'altro guadagno come anche i nostri devastati zebedei.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono d'accordo: lei ha gli zebedei devastati

      Elimina
    2. Ho pensato senza dubbio di lasciare queste lande desolate, tra l'altro è una cosa che toccherà prima o poi a tutti. Solo un paio di cose: criticare è un diritto costituzionale garantito soprattutto a chi non fa di mestiere il paraculo, quindi a me in primis. Secondo: io non scrivo lettere al giornale, ma scrivo sul blog del Forum. Quindi, mio caro, basta che lei non apra più il blog, e se lo apre, non legga nulla a firma adg o gda e non avrà più i suoi splendidi, utilissimi e virilissimi zebedei rotti da nessuno.

      Elimina
    3. Linguaggio di grazia ed eleganza, contenuti di raro spessore, aplomb britannico.
      Penso che se al posto di quelli del Forum ci fossero
      persone piu' cosmopolite e meno ringhiose a quest ora I profughi avrebbero le chiavi del castello.
      Credo che siano gli stessi forumisti, alla fine, a sabotare ogni possibilita', perche' non è utile alla loro missione, che non è certo quella dell accoglienza.

      Elimina
    4. Adesso ho capito perché continua a leggerlo: perché ci si riconosce!

      Elimina
    5. E' tornato Lord Brummel che parla di aplomb britannico! Ci dice che la nostra missione non è l'accoglienza, ma evidentemente il guadagno, lo sfruttamento, il cinico utilizzo, e poi quando qualcuno lo manda a quel paese, si inalbera e parla del bon ton. Ipocrita, come dice il suo sindaco. Comunque nel post si parla di Romolenzi e non dei profughi. Capisco che la difesa è dura, ma tutti hanno diritto a quella d'ufficio, soprattutto quando hanno avuto dei benefici, senza avere i meriti.

      Elimina
    6. Certo siamo anonimi, ma guardi che si tratta di persone diverse che commentano. Non so a chi lei si riferisca quando da' dell ' ipocrita, ma il commento delle 13 53 non è mio. Io osservo solo la forma del commento delle 13 54. Penso che se qualcuno ha sostanza, non ha bisogno di abbassarsi a quel livello per rispondere. Cosi, con distacco, osservo e valuto...e non sono l unico, probabilmente.

      Elimina
    7. Io penso proprio che sia sempre la stessa persona.

      Elimina
    8. Indifferente se è o meno la stessa persona. Cosa cambia? Si notano però due cose. La prima: ossessione per i profughi, che evidentemente è l'unico discorso che gira, la seconda: assoluta incapacità di difendere l'operato della giunta di destra che per dieci anni ha governato la città. Non ce n'è uno, dico uno, che elenchi i risultati della giunta e questo, al netto degli insulti, è la prova che il Forum ha ragione su TUTTO.

      Elimina
    9. mi dispiace deluderla, tra l'altro prendo le distanze anche dal commento delle 13 53, che ha preso a prestito l'aggettivo 'devastato' utilizzato in un mio commento di un altro thread e riferito al 'cervello' di chi era a tal punto mummificato nei fili spinati delle ideologie.

      Elimina
    10. Anch'io e penso che sia una persona di una certa età...

      Elimina
    11. ma non per l'aggettivo in se, ma per il riferimento, sempre di livello dialettico minimo.
      Con tutti qs elementi, Gorizia è proprio ferma nella palta.

      Elimina
    12. Verissimo ma penso sia di "una certa età" anche nel senso letterale dei termini.

      Elimina
  5. Ci sono Comuni che hanno problemi enormi, nemmeno confrontabili con quelli di Gorizia. Allora, in una realtà come questa sarebbe doveroso avere qualche risultato più lusinghiero!

    RispondiElimina
  6. Chissà perché ho la sensazione che la paternità di certi commenti sia sempre la stessa, sconosciuta ma fin troppo palese...!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...e riconoscibile dagli zebedei devastati

      Elimina
  7. Veramente quelli dal blog non si vedono...e neanche si sentono...

    RispondiElimina
  8. Gorizia vince il premio dell'anno 2015 per il deserto cittadino http://xcolpevolex.blogspot.it/2015/12/gorizia-vince-il-premio-dellanno-2015.html

    RispondiElimina
  9. Ho letto che il comitato no bio masse ha consegnato un esposto sulla autorizzazione data per l'impianto (leggere in modo approfondito su Piazza traunik). Mi chiedo: ma se qui il tribunale lavorasse a pieno regime, quante pratiche contro le amministrazioni dovrebbe vagliare? Quanti sarebbero gli inquisiti? E poi: la politica ormai viene fatta nelle aule dei tribunali. Non è che c'è un certo deficit di rappresentanza e una certa incocludenza proprio della politica che non rappresenta, nè fa?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Appunto, quanti sarebbero gli inquisiti e quanti poi veramente condannati? E soprattutto chi paga per tutto questo lavoro? E se tutti questi esposti finissero invece archiviati o peggio ancora con la completa assoluzione delle persone costrette a subire dei processi, come è successo molte altre volte, i componenti dei suddetti comitati sarebbero poi disposti a mettersi le mani in tasca per risarcire chi, più o meno velatamente, viene accusato di non aver svolto bene il proprio lavoro? In questo caso inoltre, se davvero si volevano fermare le autorizzazioni rilasciate dai vari enti coinvolti e le ragioni erano assolutamente evidenti, non si capisce perché non si sia presa la strada naturale del ricorso al TAR. Non sarà mica perché il ricorso al TAR costa e se si perde si paga?
      E poi scusate, come si fa ad essere così certi di aver ragione su materie talmente complesse. Chi sarebbero gli esperti che lo affermano, che titoli di studio e professionali hanno? Perché non vengono pubblicate le relazioni di questi esperti affinché il cittadino possa farsi intanto un’idea più precisa?

      Elimina
    2. Ma certo!
      Il comune che fa i lavori deve dire perché li fa, a che servono, quale sarà il vantaggio per noi che quei lavori paghiamo.
      Col comune di Gorizia mai successo.

      Elimina
    3. Mai successo con nessun comune in italia,indifferentemente dal suo colore politico.Mal comune mezzo gaudio?Inoltre:la costruzione della centrale a biomasse non era stata un'idea della provincia?

      Elimina
    4. Se vengono i ladri a rubare a casa mia e però rubano anche in tutto il condominio è un mezzo gaudio?

      Elimina
    5. Solita risposta imbecille.I comuni come ormai le regioni sono soltanto delle appendici del potere centrale di roma,indifferentemente da chi sia al governo.Ovviamente se il comune in questione si trova con una maggioranza non in sintonia con i poteri centrali iniziano i guai.Ovviamente tutto fa brodo per screditare.Vero che la nostra giunta comunale non brilla per creatività e capacità di gestione,ma diversi comuni della nostra regione sono messi molto peggio,solo che hanno la fortuna di stare dalla"parte giusta".Per quanto riguarda la deindustrializzazione basta fare un giro in provincia di udine o Pordenone per vedere zone industriali ridotte a tabula rasa.Certamente non è mezzo gaudio,ma al di fuori del nostro piccolo e rinsecchito orticello non è che le cose vadano molto meglio che qua.

      Elimina
    6. ...e allora mezzo gaudio

      Elimina
  10. proprio così e l'ignoranza e l'incompetenza dei nostri politici sono pari solo alla loro arroganza senza fine!

    RispondiElimina
  11. Romoli è preparato e competente. Peccato che abbia una visione del mondo così meschina e non riesca a vedere oltre il suo orticello.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lui sarà anche competente, ma quei che ghe sta intorno....

      Elimina
  12. Sicuramente Romoli è una persona intelligente, cosa rarissima da destra a sinistra al centro...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...anche sopra sotto e di fianco...gorizia va in vacca ma ha un sindaco intelligente!

      Elimina
  13. Bè, non è che con Brancati le cose siano andate meglio!

    RispondiElimina
  14. Intelligente...va bene, ma forse le doti di un sindaco non si possono limitare a questo. Forse deve avere anche un progetto, creare un gruppo, saper coinvolgere e valorizzare i cittadini. Se no mi sembra mio nonno che mi diceva che Almirante parlava tanto ben! Ok, ma sui contenuti di quello che diceva?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Molti soldi sono stati spesi male (vedi ascensore del castello).Ma credo che ogni comune abbia i suoi scheletri nell'armadio.Le varie leggi di stabilità inpediscono di investire anche quando si hanno i soldi in cassa,e questo costringe i comuni ad innalzare le tasse locali solo per poter garantire un minimo di servizi ai cittadini che comunque vengono già spennati con le tasse di stato.Distruggere le autonomie locali e convertire tutto sulla gestione privata(sociale compreso),questo è lo scopo finale della politica comunitaria della ue,di cui l'italia è serva prona.Creazione di sacche di povertà con pessima istruzione e lavori sottopagati(di cui dovrebbero far parte anche le moltitudini di migranti)e rafforzamento delle elite finanziarie e politiche che controllerebbero praticamente tutto.Forse sto parlando troppo in grande,ma questo sembra ormai il destino a cui andiamo incontro.

      Elimina
    2. Può darsi. Rimane il fatto che il livello di preparazione dei nostri politici, nazionali e locali, è prossimo allo zero.

      Elimina
    3. Non c'è dubbio: è uno spettacolo penoso!

      Elimina
    4. Vien voglia di non andare più a votare...

      Elimina
  15. Qualcuno sa dire un paio di buone cose che questo sindaco competente preparato e intelligente ha fatto?

    RispondiElimina
  16. Non fa pagare l'addizionale IRPEF ai suoi concittadini!

    RispondiElimina
  17. Però! Non pensavo che Romoli avesse così tanti estimatori all'interno del Forum!

    RispondiElimina
  18. Quasi quasi la prossima volta voto per Romoli...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Romoli non lo potrai più votare, credo. Puoi comunque sempre provare a sinistra e poi vediamo se le cose migliorano. A livello di regione non mi pare che per adesso ci abbiamo molto guadagnato. Non ci resta che piangere.

      Elimina
    2. Non credo che romoli si ricandiderà,anche per raggiunti limiti di età.Certo che alle prossime elezioni scegliere tra centrosinistra in crisi d'identità,destra alla frutta,un movimento 5 stelle che qua in provincia sembrano più gli orfanelli di verdi e rifondazione comunista,lega più bifolca che mai e l'allegra fratellanza musulmana del forum,sarà un compito assai arduo.

      Elimina
    3. Io voto jadista, il cattolico mi ha rotto i maroni

      Elimina
    4. Si dice"Devastato gli zebedei" caro hominibus vulgaribus

      Elimina
    5. "Zebedei"? Ma come parli? Dove leggi queste parole? Sulla settimana enigmistica?

      Elimina
    6. Bene bene tu voti jadista,e noi chiamiamo Putin,che ti fa un mazzo tanto.

      Elimina
    7. Va ben anche putin, basta che non sia forza italia

      Elimina
    8. Lo pensavo anch'io fino a poco tempo fa,ma vedendo renzie all'opera assieme ai suoi fedelissimi e fedelissime Berlusconi fa la figura del signore in confronto.

      Elimina
    9. Eh, no!Berlusconi signore non è. Non è che se uno è una zecca e l'altro un bacolo, bisogna scegliere tra i due chi tenersi in casa.Il flit si usa comunque

      Elimina
  19. Povero Paese...in che mani siamo!!!

    RispondiElimina
  20. Il migliore è il Governatore della Campania...

    RispondiElimina
  21. Almeno non è un sepolcro "imbiancato"...

    RispondiElimina
  22. Sì, non se ne può più di tutta questa gente che ha mille facce e nessuna presentabile...

    RispondiElimina
  23. Il guaio è che la politica è diventata appannaggio della gente peggiore.

    RispondiElimina
  24. Ciao, io sono un individuo che offre prestiti a internazionale l. Dotato di un capitale
    che verrà utilizzato per erogare prestiti tra privati a breve e lungo termine da
    2000€ a €500,000 a tutte le persone a grave essendo nei bisogni reali, il tasso di
    interesse del 2% l'anno. I fornisce prestiti finanziari, mutuo per la casa, prestito di investimento,
    Prestito auto, prestito personale. Sono disponibile per soddisfare i miei clienti in una durata massima 3 giorni dal ricevimento del modulo di domanda.
    Passo serio persona ad astenersi

    Più informazioni
    Precilla.vandekt@gmail.com
    Grazie

    RispondiElimina
  25. REDAZIONE! ELIMINATE LE INSERZIONI PUBBLICITARIE PER FAVORE

    RispondiElimina