martedì 22 settembre 2015

Progetto Bunker '15 - '18

Si è tenuta l'altro giorno presso il Municipio di Doberdò l'attesa conferenza stampa nel corso della quale è stato presentato il progetto "Bunker '15-'18", finanziato dalla Regione Friuli Venezia Giulia.
Si tratta di un'articolata rete di proposte di valenza internazionale che hanno come principale referente il Kulturni dom di Gorizia, supportato dal Comune di Doberdò, da nove associazioni culturali, tra le quali il Forum Cultura per Gorizia, provenienti dall'Italia, dalla Slovenia, dall'Austria e dall'Ungheria. Hanno garantito la collaborazione anche rappresentanti di realtà culturali della Bosnia e Erzegovina.
L'obiettivo del progetto - ha spiegato Igor Komel, presidente del Kulturni dom, è quello di elevare il livello culturale e di sviluppare un ampio interesse di pubblico nei confronti della varie zone nel territorio che fu fronte della prima guerra mondiale, coinvolgendo e coordinando diverse espressioni e linguaggi culturali tra le zone interessate al conflitto.
In primo luogo è prevista la collocazione di una lapide commemorativa "per non dimenticare Doberdob", cioè tutti i giovani caduti del Carso Goriziano apartenenti al comune di Doberdò del Lago. Sono poi in programma molte manifestazioni culturali, incontri, momenti artistici, uscite e gite d'istruzione, tutti finalizzati a raggiungere gli ambiziosi obiettivi.
L'iniziativa è patrocinata dal Comune di Doberdò, da SKGZ, Unione culturale economica slovena e dalla Provincia di Gorizia.

Nessun commento:

Posta un commento