domenica 19 luglio 2015

AgheVodaUje: grande Sivilotti!

Stupendo concerto sabato sera, evento speciale del Mittelfest di Cividale nella stupenda cornice di Piazza Duomo. Con il titolo AgheVodaUje, Valter Sivilotti ha coordinato il coro del Friuli Venezia Giulia e la Mitteleuropa orchestra, insieme ad alcuni cantanti e recitatori solisti veramente straordinari. Si è sentito cantare e si sono lette le liriche tradotte da mille lingue: l'italiano, lo sloveno, il friulano, il serbo, il bosniaco, il macedone, il montenegrino, il croato, l'abanese e tante altre. Tante voci e tanti idiomi per raccontare l'elemento fondamentale della vita, l'acqua, segno di unità pace, generazione, ma anche a volte di violenza, di guerra e di confini. In effetti la serata è stata di grande pace e il numerosissimo pubblico che ha tornato ad affollare il festival di Cividale dopo le "magre" degli anni precedenti, è tornato a casa tenendo stretto un grande messaggio, dall'acqua, pronunciata in tutte le lingue del mondo, alla vita. Una frase fra le altre: "noi tratteniamo solo ciò che ci fa fremere". Chi ha partecipato al concerto, sicuramente lo tratterrà nel proprio cuore...

2 commenti: