mercoledì 19 marzo 2014

I segni del gelicidio, un vero disastro ambientale




Per chi ama la natura, il viaggio da Postojna a Ljubljana è veramente impressionante. Il "gelicidio" di fine gennaio ha infatti colpito gli splendidi boschi che coprono una cospicua parte della Slovenia. Si ha l'impressione che una mano gigantesca abbia strappato i rami dagli alberi più esposti e che una forza devastante abbia portato lo scompiglio nelle fino ad allora ordinate foreste. Molti tralicci dell'alta tensione hanno subito la stessa sorte, anche se rapidamente ripristinati: un monito a chi crede che le elettrovie aeree possano essere una soluzione al fabbisogno energetico delle nostre terre... E' un danno enorme per la vicina Repubbica, colpita anche dall'innalzarsi delle acque carsiche che hanno trasformato in laghi interi villaggi. E' un fenomeno strano, in un inverno in cui la colonnina di mercurio non è scesa mai sotto zero. Salvo appunto una breve e devastante settimana.

Nessun commento:

Posta un commento