lunedì 24 febbraio 2014

Martedì al Forum, Spazzali e Dorigo su "Pola operaia (1856-1947)"

Martedì 25 febbraio, alle ore 18 nella sede del Forum per Gorizia, in Via Ascoli 10, sarà presentato il volume Pola operaia (1856-1947), scritto dallo storico Roberto Spazzali.
Si tratta della storia di una città, di una famiglia, i Dorigo e della formazione di una classe operaia professionale e di mestiere che inizia a lavorare nelle industrie create dall'Austria. Ma è anche la storia dell'incapacità ad affrontare e a gestire i conflitti nazionali e le proteste operaie da parte delle élite nazionali e degli schieramenti politici cittadini. Le tensioni tra croati, tedeschi e italiani trovano una composizione repressiva sotto il fascismo, ma la dittatura non risolve gli antichi screzi, anzi li aggrava, cercando di imporre una semplificazione nazionale “italiana” che non tiene conto della complessità etnica e sociale della città. Guerra e resistenza come scontro finale, senza esclusione di colpi, saranno l'esito definitivo di problemi irrisolti dagli inizi del secolo. In queste lacerazioni i Dorigo intervengono, partecipano, prendono posizione, ma, come tanti, saranno costretti a fuggire dalla città, emblema, come altre località istriane, dei conflitti alla base delle guerre del Novecento. All’incontro, insieme all’autore, sarà presente Livio Dorigo. Modererà Anna Di Gianantonio.

Nessun commento:

Posta un commento